HELLISMANNALEID, LAUGAVEGUR E SKOGAR TRAIL – LANDMANNALAUGAR      

sabato 14, giovedì 19 luglio ‘18


Clicca sopra le immagini per ingrandirle




partenza e cartello sbagliato! I giorno











la strada infinita





fiume Ytri-Ranga



































Fossabrekkur











II giorno





sullo sfondo il monte Burfell





lungo la piana di Solvahraun





























Afangagil























nei pressi del monte Valahnukar











piana di Valagja

















piana di Lambafitjarhraun

















lago di Herbjarnarfellsvatn





Landmannahellir





lago di Lodmundarvatn





il campo presso il lago di Lodmundarvatn





lago di Lifrarfjallavatn; III giorno





a sinistra il lago di Lodmundarvatn e sullo sfondo il monte Lodmundur; al centro il lago di Lifrarfjallavatn























piana fluviale prima di Landmannalaugar

















fumarole presso la piana fluviale prima di Landmannalaugar











due insoliti trittici di pecore e sullo sfondo la catena Barmur





catena Sudurnamur





Landmannalaugar





catena Sudurnamur





piana fluviale prima di Landmannalaugar; sullo sfondo il monte Haalda





fumarole lungo il percorso per Hrfantinnusker











guardando verso Landmannalaugar









































la piana di Sodull





Hrfantinnusker





il pianoro subito oltre Hrfantinnusker





accampamento presso Hrfantinnusker











il mio bivacco





IV giorno





guardando verso il ghiacciaio Kaldaklofsjokull

















guardando verso il ghiacciaio Kaldaklofsjokull











lago di Alftavatn; sullo sfondo il ghiacciaio di Eyjafjallajokull











lago di Alftavatn; sullo sfondo a sinistra il ghiacciaio di Eyjafjallajokull e a destra quello di Tindfjallajokull (?)





a destra il monte Torfatindar











Alftavatn





Alftavatn e il guado che si incontra in direzione di Botnar











Hvanngil





verso l'inizio della lunghissima piana





fiume Kaldaklofskvisl





cartelli stradali. A destra il monte Storasula





attenzione guado stradale!





... e qui guado a piedi (fiume Blafjallakvisl)





l'infinita piana

















fiume Innri-Emstrua

















monte Storkonufell











bivacco





V giorno











Botnar





fiume Fremri-Emstrua

















piana di Slyppugil











sullo sfondo il ghiacciaio di Eyjafjallajokull











fiume Pronga (da guadare!)





piana alluvionale verso Basar; in lontananza si intravedono le strutture di Langidalur





attraversando il fiume Krossa subito prima di Basar. Sullo sfondo il ghiacciaio di Myrdalsjokull





ultimo bivacco selvaggio vicino a Basar e finalmente un po' di piante





VI giorno. Valle di Strakagil





ghiacciaio di Myrdalsjokull





salendo al passo e guardando verso nord





guardando verso la piana di Basar e Langidalur











verso Modi e Magni i due coni vulcanici formatisi con l'eruzione del 2010





Modi e Magni











rifugio Utivist











scendendo sul versante opposto verso Skogar

















sullo sfondo l'oceano Atlantico











fiume Skoga e sullo sfondo il ghiacciaio Eyjafjallajokull





























cascata di Skogafoss





io alla fine del trekking