PUNTA DI LARESCIA (CIMA DI GORDA) – VALLE DI BLENIO      

simbolo file pdf


Accesso stradale

Da Como prendere l’autostrada A9 in direzione nord raggiungendo il valico di Brogeda da cui si entra in Svizzera. Proseguire per l’autostrada previo possesso del bollino annuale acquistabile alla frontiera (circa 30€).

Tenere la direzione per il San Gottardo superando Bellinzona e raggiungendo Biasca dove si esce dall'autostrada. Prendere la cantonale per il Passo del Lucumagno (indicazioni) fino al paese di Olivone. Superare l'abitato e proseguire, in direzione del Lucumagno, per circa 4Km fino a Pianezza di Larescia (fermata dell'autobus) dove si parcheggia.


Materiale


Note tecniche


Relazione

Imboccare la stradina in leggera salita proprio di fronte alla fermata dell'autobus (indicazioni per la capanna Gorda). Seguire le indicazioni per la capanna passando tra un primo nucleo di case. A circa 1200m si incontra un bivio in corrispondenza di un tornante verso destra: prendere il tornante e continuare a salire dolcemente lungo la stradina.

Proseguire fino ad un nucleo di case proprio al limite del bosco da cui si imbocca lo stretto sentiero in direzione sud che passa tra gli alberi (cartelli indicatori e segni bianco-rossi sugli abeti). Proseguire sempre in direzione S-SSE fino a incontrare una mulattiera a circa 1550m. Proseguire brevemente in salita lungo la mulattiera fino a un nucleo di case (ca. 1630m; 1:45/2:00h). Abbandonare la stradina e prendere il costolone che sale verso E tra radi abeti, restando a destra (viso a monte) della piccola valletta. Raggiungere il termine del costolone in corrispondenza di alcune grosse rocce da cui si devia in direzione SE raggiungendo la croce di vetta per alcune balze.


La discesa si svolge lungo l'itinerario di salita.


Note

Salita senza particolari difficoltà su un percorso sempre sicuro. Attualmente (fine 2009) la capanna in vetta (Nido d'Aquila) è stata rimossa.