GROSS RUCHEN – SCHACHENTAL      

simbolo file pdf


Accesso stradale

Da Como prendere l’autostrada A9 in direzione nord raggiungendo il valico di Brogeda da cui si entra in Svizzera. Proseguire per l’autostrada previo possesso del bollino annuale acquistabile alla frontiera (circa 30€).

Tenere la direzione per il San Gottardo attraversando tutto il Canton Ticino fino a raggiungere il paese di Airolo dove si entra nel traforo del Gottardo lungo 17Km (attenzione a rispettare rigorosamente il limite di 80Km/h). Usciti dal tunnel, proseguire per circa 30Km fino ad Altdorf. Uscire dall’autostrada e prendere per il Klausenpass fino a Unterschachen dove si svolta a destra per la Brunnital. Uscire dal paese e proseguire brevemente entrando nella Brunnital fino ad uno slargo subito prima del ponticello sul torrente dove si lascia l’auto.


Materiale


Note tecniche


Relazione

Dal parcheggio, attraversare il torrente e seguire la mulattiera lungo il fondovalle fino ad un bivio. Attraversare nuovamente il torrente (poco oltre si vede la partenza di una funivia) e proseguire lungo la mulattiera. Raggiungere e superare le baite di Brunni e quindi proseguire diritti (direzione S) in falso piano verso la parete rocciosa che si ha di fronte (parete nord del Gross Ruchen). Attraversare nuovamente il torrente sulla sinistra (ponte) prima di arrivare al gruppo di abeti ben visibili da Brunni. Proseguire quindi in diagonale (direzione E-SE) verso l'evidente canalone, tenendo sulla destra la parete nord del Gross Ruchen. Affrontare tutto il canalone raggiungendo la sella. Proseguire ora verso destra (spalle al canalone; direzione SW) per facile pendio superando, sulla destra, una cima secondaria rocciosa. Proseguire diritti in direzione dell'evidente cima del Gross Ruchen fino alla base delle roccette dove si lasciano gli sci.

Superare le roccette sulla destra e quindi proseguire per ripido pendio raggiungendo un altro breve risalto roccioso (catena). Da qui, un breve tratto di cresta conduce alla croce di vetta (6:00h).


La discesa si svolge lungo l'itinerario di salita.


Note

Stupendo itinerario, sempre esigente da affrontare solo in condizioni sicure.